Cittadini Britannici e titolo di soggiorno in emergenza Covid-19

Cittadini Britannici e titolo di soggiorno in emergenza Covid-19

Pratomigranti » Documenti » Permesso di soggiorno » Cittadini Britannici e titolo di soggiorno in emergenza Covid-19
Logo pagine interne
logo pratomigranti.it
icona scelta lingua

Cittadini Britannici e titolo di soggiorno in emergenza Covid-19

Chi sono i beneficiari?

Cittadini del Regno Unito residenti in Italia entro il 31 Dicembre 2020 e i familiari che li accompagnano o li raggiungono

Quale documento può essere richiesto dai cittadini britannici e dai loro familiari?

Carta di soggiorno (in formato elettronico) valida 5 anni
Carta di soggiorno (in formato elettronico) valida 10 anni (qualora si dimostri il soggiorno da oltre 5 anni)

Come richiedere la Carta di Soggiorno

I cittadini britannici, iscritti in anagrafe entro il 31 Dicembre 2020 dovranno prenotare un appuntamento presso la Questura competente per il Comune di residenza tramite i canali messi a disposizione dalle stesse sui rispettivi siti internet. La Questura di Prato ha messo a disposizione per le prenotazioni l’indirizzo immig.quest.po@pecps.poliziadistato.it

Quali documenti devono essere presentati?

  • Documento d’identità in corso di validità;
  • Attestazione dell’iscrizione anagrafica richiesta entro il 31 Dicembre 2020;
  • Ricevuta di pagamento del bollettino postale PSE da 30,46 euro (reperibile presso gli Uffici Postali);
  • 4 fototessere

Quali documenti devono presentare i familiari?

  • Documento d’identità in corso di validità;
  • Copia del documento elettronico rilasciato dalla Questura al cittadino britannico;
  • Documento dell’autorità competente del Paese d’origine o di provenienza che attesti la qualità di familiare del cittadino britannico;
  • Ricevuta di pagamento del bollettino postale PSE da 30,46 euro (reperibile presso gli Uffici Postali);
  • 4 fototessere;

In entrambi i casi le Questure potrebbero chiedere documentazione relativa al titolo sull’alloggio (contratto di proprietà, affitto o dichiarazione di ospitalità) nel quale si risieda.

 

Riferimenti normativi:

Accordo di recesso: Articolo 18.4 dell’Accordo di recesso tra l’Unione europea e il regno Unito del 1° febbraio 2020

Direttiva 2004/38/CE: Direttiva 2004/38/CE del 29 aprile 2004- Diritto dei cittadini dell’Unione e dei loro familiari di circolare e soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri

Decisione: Articoli 1 e ss. Della Decisione di esecuzione della Commissione c (2020) 1114 finale del 21 febbraio2020

Circolare congiunta Ministero dell’Interno-Dip.to della P.S: Direzione Centrale Immigrazione e Polizia delle Frontiere. Prot.: 0093822 del 30/12/2020 e Vademecum Allegato (526.51 KB) File con estensione pdf

 

Link utili:

Brexit: carta di soggiorno per i cittadini britannici (sito Questura di Prato)

Ultimo aggiornamento: giovedì 21 gennaio 2021
- Inizio della pagina -
Il progetto Pratomigranti è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it