Soutien à l'inclusion active (SIA)

Soutien à l'inclusion active (SIA)

Pratomigranti » Services pour les migrants » Services sociaux » Soutien à l'inclusion active (SIA)
Logo pagine interne
logo pratomigranti.it
Services sociaux

Soutien à l'inclusion active (SIA)

Le SIA - Soutien à l'inclusion active est une subvention économique pour les familles en difficulté économique. La contribution sera versée aux familles avec ISEE inférieur ou égal à 3.000 euros avec les caractéristiques suivantes:

  • familles avec au moins un enfant ou un enfant handicapé;
  • femme seule dans une situation de grossesse établie ( demandes à présenter au plus tôt 4 mois à compter de la date prévue de l'accouchement).

Le demandeur doit être résident en Italie depuis au moins deux ans. Aucun des composant du noyau ne doit:

  • être en possession d'un des instruments de soutien du revenu des chômeurs (INASP, ASDI, etc.);
  • être le bénéficiaire d'un achat de papier expérimentaux (noter: il n’ est pas la carte pour les achats mineurs);
  • être en possession d'autres subventions de plus de EUR 600 totaux mensuels.
  • posséder une nouvelle voiture depuis plus d'un an;
  • posséder des voitures ou des grosses motos depuis plus de trois ans.

Au ménage qui obtient la subvention sera accordée un projet personnalisé pour améliorer leurs conditions de vie.

Comment proposer la candidature

La candidature peut être présentée à compter du 2 Septembre, 2016, sans délai, à la municipalité de résidence.

Documents à soumettre

  • formulaire de demande;
  • une copie d'un document valide (pour le demandeur étranger: un permis de séjour) identité;
  • certificat médical sur l'état de grossesse (dans le cas d'une demande par femme).

Qui contacter

Municipalité de Prato

  • ou pour des informations, des formulaires de retrait, les pratiques de soins de compilation: porte des services sociaux SPAC
  • Pour les formulaires d'information et de retrait: URP multiente

Ville de Carmignano - services sociaux
Ville de Montemurlo - services sociaux
Ville de Poggio a Caiano - services sociaux
Ville de Vaiano - services sociaux
Ville de Vernio et Cantagallo - services sociaux (bureau associé)

Remarques importantes:

Dans les 2 mois suivant la naissance d'un enfant ou la mort d'un composant de la famille, le demandeur doit faire à nouveau l'ISEE.
Le demandeur doit aviser l'INPS tout changement dans la situation d'emploi de tout autre membre de la famille.
Sur demande, le demandeur doit lire toutes les conditions H cadres du formulaire de demande, qui doivent être respectés tout au long du projet.

Campo per riferimento traduzione

Pagina nuova 16/09/2016

Testo in italiano:

Il SIA - Sostegno per l'Inclusione Attiva è un sussidio economico per i nuclei familiari in difficoltà economica.

Il contributo sarà erogato ai nuclei familiari con ISEE pari o inferiore ai 3.000 euro con le seguenti caratteristiche:

famiglie con almeno un componente di minore età o di un figlio disabile;
donna sola in stato di gravidanza accertata (domanda da presentare non prima di 4 mesi dalla data presunta del parto);

Il richiedente deve essere residente in Italia da almeno 2 anni.

Nessun componente il nucleo deve:

essere beneficiario di strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati (NASPI, ASDI, ecc);
essere beneficiario di carta acquisti sperimentale (nota: non è la carta acquisti per minori);
essere beneficiario di altri contributi superiori a 600 euro mensili totali.
possedere un'automobile nuova da più di 1 anno;
possedere automobili o moto di grossa cilindrata da più di 3 anni.

Al nucleo familiare che ottiene il contributo sarà assegnato un progetto personalizzato per migliorare le proprie condizioni di vita.

Come fare domanda

La domanda può essere presentata a partire dal 2 settembre 2016, senza scadenza, presso il Comune di residenza.

Documenti da presentare

modulo di domanda;
copia di documento di identità in corso di validità (per il richiedente straniero: permesso di soggiorno);
certificato medico sullo stato di gravidanza (in caso di richiesta da parte di donna sola).

A chi rivolgersi

Comune di Prato:

Per informazioni, ritiro modulistica, assistenza compilazione pratiche: sportello SPAC dei servizi sociali
Per informazioni e ritiro modulistica: URP multiente

Comune di Carmignano - servizi sociali
Comune di Montemurlo - servizi sociali
Comune di Poggio a Caiano - servizi sociali
Comune di Vaiano - servizi sociali
Comune di Vernio e Comune di Cantagallo - servizi sociali (ufficio associato)

Note importanti:

Entro 2 mesi dalla nascita di un figlio o dal decesso di un componente del nucleo, il richiedente dovrà fare nuovamente l'ISEE.

Il richiedente dovrà comunicare all'INPS ogni cambiamento nella situazione lavorativa di ogni altro componente del nucleo familiare.

Al momento della domanda, il richiedente deve leggere tutte le condizioni del quadro H del modulo di domanda, che dovranno essere rispettate per tutto il progetto.

Il SIA - Sostegno per l'Inclusione Attiva è un sussidio economico per i nuclei familiari in difficoltà economica.

Il contributo sarà erogato ai nuclei familiari con ISEE pari o inferiore ai 3.000 euro con le seguenti caratteristiche:

famiglie con almeno un componente di minore età o di un figlio disabile;
donna sola in stato di gravidanza accertata (domanda da presentare non prima di 4 mesi dalla data presunta del parto);

Il richiedente deve essere residente in Italia da almeno 2 anni.

Nessun componente il nucleo deve:

essere beneficiario di strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati (NASPI, ASDI, ecc);
essere beneficiario di carta acquisti sperimentale (nota: non è la carta acquisti per minori);
essere beneficiario di altri contributi superiori a 600 euro mensili totali.
possedere un'automobile nuova da più di 1 anno;
possedere automobili o moto di grossa cilindrata da più di 3 anni.

Al nucleo familiare che ottiene il contributo sarà assegnato un progetto personalizzato per migliorare le proprie condizioni di vita.

Come fare domanda

La domanda può essere presentata a partire dal 2 settembre 2016, senza scadenza, presso il Comune di residenza.

Documenti da presentare

modulo di domanda;
copia di documento di identità in corso di validità (per il richiedente straniero: permesso di soggiorno);
certificato medico sullo stato di gravidanza (in caso di richiesta da parte di donna sola).

A chi rivolgersi

Comune di Prato:

Per informazioni, ritiro modulistica, assistenza compilazione pratiche: sportello SPAC dei servizi sociali
Per informazioni e ritiro modulistica: URP multiente

Comune di Carmignano - servizi sociali
Comune di Montemurlo - servizi sociali
Comune di Poggio a Caiano - servizi sociali
Comune di Vaiano - servizi sociali
Comune di Vernio e Comune di Cantagallo - servizi sociali (ufficio associato)

Note importanti:

Entro 2 mesi dalla nascita di un figlio o dal decesso di un componente del nucleo, il richiedente dovrà fare nuovamente l'ISEE.

Il richiedente dovrà comunicare all'INPS ogni cambiamento nella situazione lavorativa di ogni altro componente del nucleo familiare.

Al momento della domanda, il richiedente deve leggere tutte le condizioni del quadro H del modulo di domanda, che dovranno essere rispettate per tutto il progetto.

- Inizio della pagina -
Il progetto Pratomigranti è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it