Assistenza sanitaria per cittadini stranieri

Assistenza sanitaria per cittadini stranieri

Pratomigranti » Vivere in città » Salute » Assistenza sanitaria
Logo pagine interne
logo pratomigranti.it

Assistenza sanitaria per cittadini stranieri

L'assistenza sanitaria in Italia spetta alle persone con regolare permesso di soggiorno e ai familiari a carico che vivono con loro. Agli stranieri irregolari sono assicurate tutte le cure di base, per malattia e infortunio.

Stranieri iscritti al SSN

Sono obbligati ad iscriversi al SSN i cittadini stranieri che:

  1. hanno un permesso di soggiorno e lavorano o sono iscritti alle liste di collocamento, sono in attesa di regolarizzazione;
  2. sono regolarmente soggiornanti;
  3. hanno chiesto il rinnovo del permesso di soggiorno (per lavoro subordinato o autonomo, motivi familiari, asilo, adozione, affidamento, cittadinanza, motivi religiosi);
  4. sono i familiari a carico degli stranieri ai punti 1, 2 e 3.

Essere iscritti permette di...

  • scegliere il medico di famiglia e il pediatra per i bambini;
  • avere visite generali in ambulatorio, specialistiche e a domicilio (pagando il ticket);
  • essere ricoverati in ospedale;
  • fare i vaccini;
  • fare gli esami del sangue (pagando il ticket);
  • fare radiografie (pagando il ticket);
  • fare ecografie (pagando il ticket);
  • comprare medicine (pagando il ticket);
  • fare riabilitazione (pagando il ticket)

Assistenza sanitaria agli stranieri non comunitari irregolari (tesserino STP)

Chi non ha il permesso di soggiorno ha comunque diritto alle principali cure, anche continuative. Per essere curati è necessario chiedere alla USL il "tesserino STP" (Straniero Temporaneamente Presente). Il tesserino STP dura 6 mesi e si può rinnovare.

Il tesserino STP permette di...

  • ricevere assistenza sanitaria di base;
  • essere ricoverati per urgenze e con "dayhospital" ;
  • avere cure ambulatoriali e ospedaliere, urgenti o comunque essenziali, anche se continuative, per malattie o infortunio.

NOTA: essere curati non comporta la segnalazione alle pubbliche autorità. Solo in alcuni casi (motivi di ordine pubblico o per altri gravi motivi) le pubbliche autorità possono chiedere i referti, esattamente come per i cittadini italiani.

Assistenza sanitaria al Cittadino europeo non iscritto (Tessera ENI)

I cittadini dell'Unione Europea, dello Spazio Economico Europeo e della Confederazione Svizzera, che si trovano in condizione di fragilità sociale ed in stato di indigenza e che non hanno i requisiti per l’iscrizione al SSN, possono richiedere il rilascio della Tessera ENI.

Se impossibilitati a pagare, perché indigenti, devono autocertificare alla ASL l'assenza dei requisiti assistenziali e autodichiarare la propria condizione di indigenza.

Al cittadino saranno assicurate le cure ambulatoriali ed urgenti, o comunque essenziali, continuative per malattia ed infortunio e sono estesi loro i programmi di medicina preventiva a salvaguardia della salute individuale e collettiva.
In particolare sono garantite:

  • la tutela della gravidanza e della maternità a parità di trattamento con le cittadine italiane;
  • la tutela della salute del minore;
  • le vaccinazioni secondo la normativa vigente e nell'ambito delle campagne di prevenzione collettiva;
  • gli interventi di profilassi internazionale;
  • la profilassi e la diagnosi e la cura delle malattie infettive ed eventuale bonifica dei focolai;
  • le prestazioni di prevenzione cura e riabilitazione degli stati di tossicodipendenza.

Le prestazioni erogate a tali cittadini sono senza oneri a carico del richiedente qualora sia privo di risorse economiche sufficienti, fatto salvo le quote di partecipazione alla spesa sanitaria a parità con il cittadino italiano.

Sportelli per il rilascio dei tesserini STP e ENI

  • Sportello CUP e amministrativo Prato Nord, via Giubilei 16/18, 
    orario: lunedì e giovedì 8.00-15.30; martedì, mercoledì e venerdì 8.00-12.30
  • Sportello CUP e amministrativo Prato Sud, via Roma 427, 
    orario: lunedì 8.00-15.30; da martedì a venerdì 8.00-12.30

Per informazioni telefoniche rivolgersi all’Ufficio Estero tel. 0574 807121-807122

Inviaci il tuo parere

Leggi l'informativa sulla privacy (apre una nuova finestra)


Attenzione: Eventuali campi preceduti da (*) sono obbligatori.

Captcha Ricarica Immagine | Audio dell'immagine

Ultimo aggiornamento: mercoledì 21 settembre 2016
- Inizio della pagina -
Il progetto Pratomigranti è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it